🎉 Hooray! Sono disponibili lezioni di italiano a solo 10 €/h! Scopri di più»

 0 Points 


Facciamo un test?

Per fare un test serve una testa.





Test

 

 

 

 

C'è una strada a Roma che gira attorno ad una collina artificiale, alta quaranta metri, mezzo chilometro di diametro, costruita dagli antichi romani scaricando in quel sito le anfore rotte o di scarto. Questa strada si chiama via del monte Testaccio.

In latino testa è il vaso di terracotta, l'anfora.  Pia testa, anfora benigna, chiama Orazio la stagionata anfora del vino. Seneca scrive che, prima dell'invenzione dei forni, per cuocere il pane si adoperava fervens testa, un vaso di terra rovente. Ancora oggi in Romagna chiamano testo la teglia di terracotta che si usa per cuocere la piadina.

In una novella del Decamerone, l'infelice Isabetta, alla quale i fratelli hanno ucciso l'amato, ne stacca la testa dal busto, poi prende un bel testo, di questi né quali si pianta la presa ( maggiorana) o il basilico, e dentro la vi mise ben fasciata d'un bel drappo, e poi messovi su la terra, su vi pianto parecchi piedi di basilico, e quegli di niuna altra acqua che o rosata o di fior d'arancio o delle sue lacrime, non innaffiava giammai.

Da testo a testa il passo è breve. Nel tardo latino testa è usato con valore di cranio. Contenga vino o cervello, sempre contenitore è. Attenzione a non far confusione con una parola che, essendo omofona, sembrerebbe arrivare dalla stessa origine: parliamo del testo scolastico, sosia ingannevole. Esso appartiene ad un'altra famiglia, quella del verbo tèxere, tessere, da cui derivano tessuto, pretesto,contesto, telaio. Un inatteso collegamento col latino testa troviamo nell'inglese test, prova, esame, collaudo, esperimento,verifica, su cui abbiamo costruito l'orrendo e equivoco testare.

Ma in italiano, fin dal Trecento, testare vuol dire fare testamento. Forse perché fare un esame è un po' come morire? Gli alchimisti medioevali, per saggiare la purezza dell'oro, facevano esperimenti in un recipiente di terracotta chiamato test. Ecco una parola morta che pur di tornare in vita si traveste da inglese.



Indice blog





Forum
Altre materie
Questo sito raccoglie dati statistici anonimi sulla navigazione, mediante cookie installati da terze parti autorizzate, rispettando la privacy dei tuoi dati personali e secondo le norme previste dalla legge. È possibile approfondire come usiamo i Cookie sulla nostra pagina dedicata e su come disinibire l'utilizzo dei cookie attraverso il browser.Continuando a navigare su questo sito, cliccando sui link al suo interno o semplicemente scrollando la pagina verso il basso, accetti il servizio e gli stessi cookie.