In questa lezione i complementi. I complementi si usano per completare il significato della frase, aggiungendo informazioni alla fare semplice formata da soggetto e verbo.

"Mario dà" ..., voi volete sapere che cosa Mario dà e a chi dà. Finiamo il senso della preposizione: Mario dà un libro a Paolo → un libro e a Paolo sono complementi.

I complementi

 

 

La parola complemento deriva da una parola latina che vuol dire completare, riempire.

Sono complementi quei nomi, o altre parti del discorso usate come nomi, che servono a compiere il senso di una proposizione: naturalmente potranno compiere il senso del soggetto, del predicato dell'attributo, dell'apposizione o di un

altro complemento.

Quando diciamo :

Mario dà, voi volete sapere che cosa Mario dà e a chi dà.

Finiamo il senso della preposizione :

Mario dà un libro a Paolo.

un libro e a Paolo sono complementi.


 

Il più importante dei complementi è il complemento oggetto o diretto. Il complemento oggetto ( o diretto) è un nome che indica la persona o la cosa su cui cade l'azione fatta dal soggetto ed espressa dal predicato.

 

Prossima lezione

Esercizi su 'I complementi'



Tutte le lezioni

Lezioni online

Hai un compito e vuoi una mano nel prepararti al meglio? Scopri come ripassare con i nostri insegnanti

Lezioni su Skype  

Statistiche
imagealt

Nel pannello ogni utente può con facilità controllare tutti i punti che hai ottienuto negli gli esercizi.

Ogni grafico riesce a mostrarti cosa ancora devi fare ma anche quanto già hai fatto!

Vai alla mia dashboard  

Forum
Altre materie