0 Points 


I complementi

In questa lezione i complementi. I complementi si usano per completare il significato della frase, aggiungendo informazioni alla fare semplice formata da soggetto e verbo.

"Mario dà" ..., voi volete sapere che cosa Mario dà e a chi dà. Finiamo il senso della preposizione: Mario dà un libro a Paolo → un libro e a Paolo sono complementi.



I complementi

 

 

La parola complemento deriva da una parola latina che vuol dire completare, riempire.

Sono complementi quei nomi, o altre parti del discorso usate come nomi, che servono a compiere il senso di una proposizione: naturalmente potranno compiere il senso del soggetto, del predicato dell'attributo, dell'apposizione o di un

altro complemento.

Quando diciamo :

Mario dà, voi volete sapere che cosa Mario dà e a chi dà.

Finiamo il senso della preposizione :

Mario dà un libro a Paolo.

un libro e a Paolo sono complementi.


 

Il più importante dei complementi è il complemento oggetto o diretto. Il complemento oggetto ( o diretto) è un nome che indica la persona o la cosa su cui cade l'azione fatta dal soggetto ed espressa dal predicato.

 

Prossima lezione


Esercizi su I complementi






Forum
Altre materie
Questo sito raccoglie dati statistici anonimi sulla navigazione, mediante cookie installati da terze parti autorizzate, rispettando la privacy dei tuoi dati personali e secondo le norme previste dalla legge. È possibile approfondire come usiamo i Cookie sulla nostra pagina dedicata e su come disinibire l'utilizzo dei cookie attraverso il browser.Continuando a navigare su questo sito, cliccando sui link al suo interno o semplicemente scrollando la pagina verso il basso, accetti il servizio e gli stessi cookie.