Il modo imperativo si usa per esprimere un comando, un suggerimento, un invito, una preghiera, un divieto. Ha solo un tempo: il presente (Esci! Uscite! Correte! )

Modo imperativo

Esci subito!

Parlate!   Esci subito! Chiudi immediatamente quel libro!

Non parlate. Dammi retta: studia con maggior impegno.

Come hai visto, qui il verbo,esprime comando, ma anche, come nel secondo gruppo, preghiera,esortazione,consiglio: è il modo imperativo.

Ha il solo tempo presente e due persone (non puoi darti un comando): la seconda singolare (esci) e la seconda plurale (uscite).

Le voci che mancano sono sostituite dal congiuntivo esortativo (vedi modo congiuntivo).

Tu non te ne andrai.

Voi lascerete subito questa stanza.

L'imperativo negativo è espresso in due modi diversi:

a) alla seconda persona singolare con l'avverbio di negazione non + infinito presente:

Non aprire questa porta;   Non partire!

b) alla seconda persona plurale, con la particella negativa non + l'imperativo:

Non aprite questa porta!;   Non partite!

In alcuni verbi la forma singolare dell'imperativo può subire il troncamento: da', di', fa', sta', va'

Di' a Elena quello che vuoi

Fa' presto per favore

quando queste forme sono seguite da un pronome atono, si crea un'unica forma e la consonante iniziale del pronome si raddoppia:

Datti da fare!;  Dimmi qualcosa; Fammi posto!   Stalle vicino;  Vacci  di corsa!

Paragrafi letti

    
0%
       Salva

  Esercizi su: 'Modo imperativo'

  Approfondimenti su: 'Modo imperativo'

538    538    Lezione in pdf su 'Modo imperativo'
0%
 

Statistiche

Nel pannello personale, ogni utente può facilmente tenere traccia di tutti i punti ottenuti negli esercizi. I grafici mostrano in modo chiaro le attività ancora da completare e quanto hai già realizzato!


Vai alla mia dashboard  
Forum
Altre materie