L'articolo precede e introduce il nome, staccato dal nome, l'articolo perde il suo significato. Può essere determinativo, indeterminativo partitivo.

L'articolo

Il buco - hobbit  aveva una porta perfettamente rotonda come un oblò, dipinta di verde, con un lucido pomello di ottone nel mezzo. La porta si apriva su un ingresso a forma di tubo, simile ad un tunnel. Il tunnel penetrava nel fianco della collina per molti chilometri, e il sole non vi entrava mai.

E se provassimo a togliere le "parolette" evidenziate?

Buco -hobbit  aveva porta perfettamente rotonda come oblò, dipinta di verde, con lucido pomello di ottone nel mezzo. Porta si apriva su ingresso a forma di tubo, simile ad tunnel. Tunnel penetrava nel fianco collina per molti chilometri e  sole non entrava mai.

Diverso vero?

Prima scorreva facilmente, adesso, al contrario è, impacciato, slegato: brutto, in una parola. E proprio perché mancano quelle parole la,una, un, il, brevi e molto importanti. Esse, infatti, permettono a certi vocaboli di legarsi nel discorso  senza impaccio cosi come le articolazioni, nel nostro corpo, permettono alle ossa di unirsi e muoversi agevolmente. Per questa funzione di legamento a anche perché brevi, sono chiamate articoli, dal nome latino che significa piccolo arto, piccolo legamento.

Per spiegare la funzione dell’articolo, si deve parlare anche  del nome. Articolo e nome formano una coppia molto affiatata che in grammatica si chiama gruppo nominale. Se è vero che il nome può anche stare da solo, non è la stessa cosa per l’articolo, che si accompagna sempre al nome. Ed è una compagnia molto utile: l’articolo dà informazioni sul genere e il numero del nome.

la nipote (femminile); il nipote (maschile);

la radio (singolare) ; le radio (plurale).

L’articolo aiuta anche ad attribuire il giusto significato al nome come: la lama (cioè quella del coltello); il lama (l’animale).

L'articolo è la parte variabile bel discorso  che si premette al nome per indicarlo in modo determinato (articolo determinativo) o in modo indeterminato (articolo indeterminativo).

Le forme dell'articolo sono:

DETERMINATIVO

 

maschile

femminile

singolare

il - lo - l’

la - l’

plurale

i - gli

le

INDETERMINATIVO

 

maschile

femminile

singolare

uno  -  un

una - un’

plurale

viene sostituito dal plurale degli

articoli partitivi

Paragrafi letti

    
0%
       Salva

  Esercizi su: 'L'articolo'

  Approfondimenti su: 'L'articolo'

593    593    Lezione in pdf su 'L'articolo'
0%
 

Statistiche

Nel pannello personale, ogni utente può facilmente tenere traccia di tutti i punti ottenuti negli esercizi. I grafici mostrano in modo chiaro le attività ancora da completare e quanto hai già realizzato!


Vai alla mia dashboard  
Forum
Altre materie