La forma riflessiva indica l'azione che si riflette su chi la sta compiendo.

Riflessiva propria: io mi lavo = io lavo me. Forma riflessiva apparente: Io mi lavo le mani = io lavo le mani a me. Forma reciproca: Gianni e Luca si picchiano = Gianni picchia Luca + Luca picchia Gianni.

 

Forma riflessiva

a) Io mi lavo = io lavo me stesso.

Lei si loda = lei loda se stessa.

Essi si illudono = essi illudono se stessi

In queste frasi, l'azione del soggetto compiuta dal soggetto, si riflette, ritorna sul soggetto stesso.

I verbi che esprimono azione che si riflette sul soggetto che la compie si dicono riflessivi.

Sono sempre accompagnati dalle particelle pronominali mi,ti,si,ci,vi.

b) Osserviamo ora la funzione della particella pronominale che sempre accompagna il verbo riflessivo:

Io mi pettino = io pettino me (complemento oggetto)

Io mi lavo le mani = io lavo le mani a me (complemento di termine)

Noi ci aiutiamo = tu aiuti me e io aiuto te (azione reciproca)

Egli si pentii: in questo caso la particella si non ha funzione né di oggetto, né di complemento di termine, né indica azione reciproca, ma forma una cosa sola con il verbo.

I riflessivi perciò li distinguerai in:

propri (io mi pettino) quando la particella compie funzione di complemento oggetto
apparenti quando la particella svolge altre funzioni
impropri (io mi lavo le mani) quando la particella compie funzioni di complemento di termine
reciproci (noi ci aiutiamo) quando le particelle (sempre plurali: ci, si, vi) indicano azioni scambievoli fra due o più persone
pronominali (egli si pettina) quando la particella pronominale forma una sola cosa con il verbo

Prima di continuare, un breve chiarimento  sulle varie funzioni della particella si.

1.

a) egli si lava = egli lava se stesso: riflessivo proprio;

b) egli si lava le mani = egli lava le mani a se stesso: riflessivo improprio

c) essi si aiutano = l'uno aiuta l'altro reciprocamente: riflessivo reciproco.

d) essi si pentono = riflessivo pronominale.

Ma attento:

Da tutti si loda la bontà = la bontà è lodata da tutti.

Si leggono molti giornali = molti giornali sono letti.

Troppe parole inutili si dicono = troppe parole inutili sono dette.

Negli ultimi due esempi, il si rappresenta, solo nella terza persona, mascherandolo quasi, un verbo passivo. In questo caso abbiamo il cosiddetto si  passivante.

2.

Ti sei preso tutto = hai preso tutto egoisticamente per te.

   Si è attribuito ogni merito = ha egoisticamente attribuito ogni merito a sé.

La particella riflessiva, in questi casi, ha lo scopo di evidenziare il soggetto.

3.

Identico scopo ottiene la particella riflessiva aggiunta a verbi intransitivi.

Se ne andò tranquillo. Ce ne stemmo silenziosi.

In questi casi è sempre presente la particella ne che vuole davanti a sé le forme: me,te,se,ce,ve.

Prossima lezione

Tutte le lezioni

Morfologia

Grammatica italiana

Unità 3
L'aggettivo qualificativo
L'aggettivo determinativo
Formazione del genere e del numero
L'accordo dell'aggettivo
Gli aggettivi sostantivati e gli aggettivi dei colori
Participi- aggettivi
I gradi dell'aggettivo
Forme alterate degli aggettivi
Aggettivi composti e derivati
Il posto dell'aggettivo qualificativo
Gli aggettivi determinativi (o indicativi)
Aggettivi possessivi
Possessivo "altrui" e "proprio"
L'aggettivo possessivo e l'uso dell'articolo
Il posto dell'aggettivo possessivo
Quando non si usa l'aggettivo possessivo
Gli aggettivi dimostrativi
Gli aggettivi indefiniti
Gli aggettivi interrogativi
Gli aggettivi numerali
L'analisi grammaticale dell'aggettivo

Unità 4
Il verbo
Verbi predicativi, copulativi, servili
Verbi transitivi e intransitivi
Forma attiva e forma passiva
Forma riflessiva
La coniugazione del verbo
Modo indicativo
Modo congiuntivo
Modo condizionale
Modo imperativo
I modi indefiniti
Le tre coniugazioni
I verbi ausiliari
Le coniugazioni regolari
Particolari coniugazioni
Coniugazione del verbo intransitivo
Coniugazione di forma passiva e riflessiva
Verbi impersonali
Verbi difettivi e verbi sovrabbondanti
Verbi servili, causativi, e aspettuali
Analisi grammaticale dei verbi

Unità 5
L'avverbio
L'analisi grammaticale dell'avverbio

Unità 6
La preposizione
L'analisi grammaticale delle preposizioni

Unità 7
La congiunzione
L'analisi grammaticale della congiunzione

Unità 8
L'interiezione, analisi grammaticale dell'interiezione

Unità 10
Il nome
Il genere dei nomi (maschile/femminile)
La formazione del femminile
Il numero del nome - singolare /plurale
I nomi difettivi e sovrabbondanti
Analisi grammaticale del nome

Unità 12
L'articolo
L'articolo determinativo
L'articolo indeterminativo
L'articolo partitivo
Analisi grammaticale dell'articolo

Unità 13
Le parti del discorso e l'analisi grammaticale

Unità 14
Il pronome
Il pronome sé
Distinzione tra aggettivo e pronome
Pronomi possessivi
Pronomi dimostrativi
Pronomi indefiniti
Pronomi relativi
Analisi grammaticale del pronome

Lezioni online

Hai un compito e vuoi una mano nel prepararti al meglio? Scopri come ripassare con i nostri insegnanti

Lezioni su Skype  

Statistiche
imagealt

Nel pannello ogni utente può con facilità controllare tutti i punti che hai ottienuto negli gli esercizi.

Ogni grafico riesce a mostrarti cosa ancora devi fare ma anche quanto già hai fatto!

Vai alla mia dashboard  

Forum
Altre materie