Si definisce coniugazione della voce verbale la sua capacità di aggiungere elementi alla radice, per cambiare forme e indicare, oltre al significato fondamentale, la persona, il tempo il modo e altri aspetti dell'azione. Per indicare la varietà delle azioni, la voce verbale muta la sua forma nelle tre coniugazioni.

La coniugazione del verbo

Il nome, l'articolo, l'aggettivo si dice che si declinano: variano cioè passando dal singolare al plurale, dal maschile al femminile. Più complessa la declinazione dei pronomi che cambiano la forma anche rispetto alla persona indicata e alla funzione logica. ( Io - di me a me. Tu, di te - a te, ecc). Il verbo, poi, è tra le più variabili: esso assume diverse forme che nella loro varietà possono indicare la persona o le persone che compiono l'azione, il tempo e il modo in cui essa avviene. Questa particolare flessione del verbo si chiama coniugazione.

Il nome, l' articolo, l' aggettivo e il pronome si declinano, e i verbi si coniugano

1. Le persone e il numero.

Il verbo può essere di numero singolare e plurale, secondo che il soggetto, espresso o sottinteso, è di numero singolare o plurale. Tra le persone del verbo, come tre sono quelle del pronome, e ciascuna di esse può essere singolare e plurale; precisamente il verbo è di:

prima persona, se ha per soggetto, espresso o sottinteso, il pronome di prima persona "io" (singolare) "noi" (plurale);

seconda persona, se ha per soggetto, espresso o sottinteso, il pronome di seconda persona: "tu" (singolare); "voi" (plurale);

terza persona, se ha per soggetto, espresso o sottinteso, il pronome di terza persona:"egli", "essa" (singolare), "essi, "esse" (plurale).

2. I modi e i tempi

Hai già visto come il verbo, usando desinenze particolari, abbia la possibilità di indicare chi compia o subisca un'azione o si trovi in un determinato stato, ossia il soggetto. Se è importante indicare il soggetto, altrettanto importante è indicare il modo in cui il soggetto compie o subisce l'azione, e il tempo in cui si considera che l'azione stessa avvenga. È importante  cioè sapere se l'azione avviene in un modo reale,certo,oppure subordinato a condizione, o in altri modi ancora quali ci presenta la vita di ogni giorno; oppure se avviene nel medesimo tempo in cui si parla (tempo presente), o se è già avvenuta mentre si parla (tempo passato), o se deve avvenire (tempo futuro).

Tutto questo lo troviamo indicato nel verbo dai modi e dai tempi.

Prossima lezione

Tutte le lezioni

Morfologia

Grammatica italiana

Unità 3
L'aggettivo qualificativo
L'aggettivo determinativo
Formazione del genere e del numero
L'accordo dell'aggettivo
Gli aggettivi sostantivati e gli aggettivi dei colori
Participi- aggettivi
I gradi dell'aggettivo
Forme alterate degli aggettivi
Aggettivi composti e derivati
Il posto dell'aggettivo qualificativo
Gli aggettivi determinativi (o indicativi)
Aggettivi possessivi
Possessivo "altrui" e "proprio"
L'aggettivo possessivo e l'uso dell'articolo
Il posto dell'aggettivo possessivo
Quando non si usa l'aggettivo possessivo
Gli aggettivi dimostrativi
Gli aggettivi indefiniti
Gli aggettivi interrogativi
Gli aggettivi numerali
L'analisi grammaticale dell'aggettivo

Unità 4
Il verbo
Verbi predicativi, copulativi, servili
Verbi transitivi e intransitivi
Forma attiva e forma passiva
Forma riflessiva
La coniugazione del verbo
Modo indicativo
Modo congiuntivo
Modo condizionale
Modo imperativo
I modi indefiniti
Le tre coniugazioni
I verbi ausiliari
Le coniugazioni regolari
Particolari coniugazioni
Coniugazione del verbo intransitivo
Coniugazione di forma passiva e riflessiva
Verbi impersonali
Verbi difettivi e verbi sovrabbondanti
Verbi servili, causativi, e aspettuali
Analisi grammaticale dei verbi

Unità 5
L'avverbio
L'analisi grammaticale dell'avverbio

Unità 6
La preposizione
L'analisi grammaticale delle preposizioni

Unità 7
La congiunzione
L'analisi grammaticale della congiunzione

Unità 8
L'interiezione, analisi grammaticale dell'interiezione

Unità 10
Il nome
Il genere dei nomi (maschile/femminile)
La formazione del femminile
Il numero del nome - singolare /plurale
I nomi difettivi e sovrabbondanti
Analisi grammaticale del nome

Unità 12
L'articolo
L'articolo determinativo
L'articolo indeterminativo
L'articolo partitivo
Analisi grammaticale dell'articolo

Unità 13
Le parti del discorso e l'analisi grammaticale

Unità 14
Il pronome
Il pronome sé
Distinzione tra aggettivo e pronome
Pronomi possessivi
Pronomi dimostrativi
Pronomi indefiniti
Pronomi relativi
Analisi grammaticale del pronome

Lezioni online

Hai un compito e vuoi una mano nel prepararti al meglio? Scopri come ripassare con i nostri insegnanti

Lezioni su Skype  

Statistiche
imagealt

Nel pannello ogni utente può con facilità controllare tutti i punti che hai ottienuto negli gli esercizi.

Ogni grafico riesce a mostrarti cosa ancora devi fare ma anche quanto già hai fatto!

Vai alla mia dashboard  

Forum
Altre materie