L'avverbio, come l'aggettivo a cui somiglia molto, può avere qualche volta delle gradazioni: e cioè il comparativo e il superlativo; e, come il nome, può avere delle alterazioni: e cioè l'accrescitivo, il diminutivo, il vezzeggiativo e il dispregiativo

  • ( avverbi locali) più su, più giù, più lontano, lontanissimo, più vicino, vicinissimo, lontanuccio, più là;
  • ( avverbi temporali ) più presto, prestissimo, più tardi, tardissimo, tarduccio, spessissimo, prestino;
  • ( avverbi quantitativi) pochino, pochissimo, moltissimo.

Ma sono specialmente gli avverbi modali che, per la loro origine di antichi aggettivi qualificativi, si prestano meglio alle gradazioni e alle alterazioni:

fortissimamente, più correttamente, precipitevolissimamente, più basso, bassino, più piano, pianino, pianissimo.

I gradi dell'avverbio

dellavverbio-comparativo-superlativo-grammatica-italian

Gli avverbi di modo con l'esclusione di quelli in - oni, e pochi altri avverbi di tempo e di luogo possono avere come gli aggettivi qualificativi il  grado comparativo  (di maggioranza, minoranza e uguaglianza) e il grado superlativo (relativo e assoluto):

Mangiava avidamente. (grado positivo)

Mangiava più avidamente di me. (comparativo di maggioranza)

Mangiava meno avidamente di me. (comparativo di minoranza)

Mangiava tanto avidamentequanto me. (comparativo di uguaglianza)

Mangiava il più avidamente possibile. (superlativo relativo)

Mangiava avidissimamente. (superlativo assoluto)

Alcuni avverbi, al pari degli aggettivi qualificativi o indefiniti corrispondenti , presentano forme particolari di comparativo e superlativo. Sono:

positivo                                                                comparativo                                                superlativo

bene (aggettivo buono)

meglio

ottimamente o benissimo

male (aggettivo cattivo)

peggio

pessimamente o malissimo

molto (aggettivo molto)

più

moltissimo

poco (aggettivo poco)

meno

minimamente o pochissimo

grandemente (aggettivo grande)

maggiormente

massimamente o sommamente

Qualche avverbio ammette anche forme alterate:

bene  benino benone; male malino, maluccio, malaccio; poco pochino, pochetto, pochettino;

piano pianino;adagio adagino; presto prestino.

Paragrafi letti

    
0%
       Salva

  Esercizi su: 'I gradi dell'avverbio'

  Approfondimenti su: 'I gradi dell'avverbio'


Statistiche

Nel pannello personale, ogni utente può facilmente tenere traccia di tutti i punti ottenuti negli esercizi. I grafici mostrano in modo chiaro le attività ancora da completare e quanto hai già realizzato!


Vai alla mia dashboard  
Forum
Altre materie