La congiunzione "che" può avere funzione:

finale → Ho supplicato che tacessero.

consecutiva → Scrive così male che non riesco a leggere.

dichiarativa → È chiaro che ci saranno molte contestazioni.

comparativa → È meglio cuocerlo prima che rischiare di non aver il tempo di farlo dopo.

eccettuativa → Non pensa a nient'altro che ad arricchirsi.

limitataive → Che io sappia è ancora all'estero.

temporale → È tornato che pioveva.

causale → Prendi l'ombrello che piove.

La congiunzione “che”

La congiunzione che è molto usata perché ha una molteplicità di funzioni. Come congiunzione subordinante può introdurre diversi tipi si proposizioni dipendenti:oggettiva, dichiarativa, finale,consecutiva, causale:

Penso che tu abbia torto. (oggettiva)

Mi rallegra sapere che non sei sola. (dichiarativa )

Lo implorai che non partisse. (finale)

È talmente stanco che non riesce a stare in piedi. (consecutiva )

Non andare con la  macchina, che c'è tanta neve. (causale )

 

  • Oltre che congiunzione, “ che” può essere aggettivo interrogativo ed esclamativo, pronome relativo, pronome interrogativo ed esclamativo:

Che camicia vuoi mettere? (aggettivo interrogativo)

Che meraviglia! (aggettivo esclamativo)

Ho visto un ragazzo che correva. (pronome relativo)

Che fare in una situazione del genere? (pronome interrogativo)

Che dici! (pronome esclamativo)

Paragrafi letti

    
0%
       Salva

  Esercizi su: 'La congiunzione che'

  Approfondimenti su: 'La congiunzione che'

129    129    Lezione in pdf su 'La congiunzione che'
0%
 

Statistiche

Nel pannello personale, ogni utente può facilmente tenere traccia di tutti i punti ottenuti negli esercizi. I grafici mostrano in modo chiaro le attività ancora da completare e quanto hai già realizzato!


Vai alla mia dashboard  
Forum
Altre materie