0 Points 


l'analisi grammaticale della congiunzione

L'analisi grammaticale, che è come il riassunto dello studio particolare delle singole parti del discorso, consiste nel classificare delle parole considerate in sé per sé, come parti del discorso. L'esercizio dell'analisi grammaticale consiste quindi nello scomporre il discorso nelle sue parti o parole, e a considerare separatamente ciascuna di queste nelle sue forma.

Fare l'analisi grammaticale della congiunzione significa stabilirne:

la forma → semplice, composta, locuzione congiuntiva,

la funzione → coordinante o subordinante

il tipo → copulativa, avversativa, disgiuntiva, dichiarativa, conclusiva, correlativa ecc.

 



Mostra indice
Indice

Congiunzioni analisi grammaticale

Fare l’analisi grammaticale della congiunzione significa stabilirne la forma e la funzione.

 
  • Secondo la forma la congiunzione può essere:

semplice: e, o, che, ma, dunque, , mentre;

composte: perché, affinché, allorché, benché, ecc.;

locuzioni congiuntive: di modo che, secondo quello che, visto che.

Secondo la funzione la congiunzione può essere:

 

subordinativa se collega due proposizioni, istituendo fra loro un rapporto di dipendenza (subordinazione): Non posso raggiungerti, perché ho da fare. Quel contadino è agile, benché sia vecchio.

coordinativa se collega due elementi ponendoli sullo stesso piano: Mario indossava un vestito elegante trasandato. Il nuovo venuto salutò l’oste e ordinò del vino.

  • Le congiunzioni subordinative si distinguono in:
 

dichiarative: che, come;

causali: poiché, perché, giacché; onde;

temporali: quando, mentre, finché;

consecutive: così…che; tanto…che; talmente…che;

concessive: sebbene, quantunque, seppure, benché;

condizionali: se, purché, qualora;

modali: come, comunque, siccome, quasi, come se;

 

Le congiunzioni coordinative si distinguono in:

[esempio]copulative: e, ed, anche, pure, altresì, , neanche, neppure, nemmeno;

disgiuntive: o, oppure, ovvero, altrimenti;

avversative: ma, però, anzi, invece, mentre, tuttavia, pure, eppure, per altro, del resto;

correlative: e…e; né…né; o…o; sia…sia; sia che…sia che; non solo…ma anche;

[esempio]dichiarative o esplicative: cioè, infatti, ossia, vale a dire, per essere precisi;

[esempio]conclusive: dunque, quindi, pertanto, perciò, allora, ebbene.

Prossima lezione


Esercizi su Analisi grammaticale






Forum
Altre materie
Questo sito raccoglie dati statistici anonimi sulla navigazione, mediante cookie installati da terze parti autorizzate, rispettando la privacy dei tuoi dati personali e secondo le norme previste dalla legge. È possibile approfondire come usiamo i Cookie sulla nostra pagina dedicata e su come disinibire l'utilizzo dei cookie attraverso il browser.Continuando a navigare su questo sito, cliccando sui link al suo interno o semplicemente scrollando la pagina verso il basso, accetti il servizio e gli stessi cookie.