🎉 Hooray! Sono disponibili lezioni di italiano a solo 10 €/h! Scopri di più»

 0 Points 


interiezione in breve - Grammatica italiana

Ogni interiezione può assumere sfumature diverse di significato, e spesso per precisarlo bisogna aggiungere qualche parola che serva a determinarlo meglio. Oltre alle interiezioni semplici, vi sono locuzioni esclamative come: povero me! Ahimè! beato te!, alto la!, la ladro! Dio mio! Viva! Abbasso! Forza! Vergogna! Peccato! Ma queste locuzioni sono parole belle e buone e non semplici suoni inarticolati.



Mostra indice
Indice

L'interiezione in breve

L'interiezione ( ah! oh! ahi! auff! ) è una parola che viene messa come inizio di una frase che manifesta sorpresa o gioia, cioè all'inizio di una esclamazione, cioè una proposizione che termina con un punto esclamativo

Ahi che male!

ahi = interiezione;

  • L'interiezione si dice propria quando viene usata solo nelle esclamazioni; sono interiezioni proprie: oh! ah! ahi! eh! ahimè! uffa! addio! ciao! ecc.

Oh! Che bella giacca!

oh = interiezione propria;

  • L'interiezione si dice impropria quando è una parola che ha altri significati e viene usata anche nelle esclamazioni; sono interiezioni improprie: coraggio! peccato! silenzio! bravo! bene! ecc.

Coraggio! Non mollare!

coraggio = interiezione impropria;

Locuzione esclamativa

Un insieme di almeno due parole si dice locuzione  esclamativa ( povero me! fammi il piacere! per amor del cielo! mamma mia! al ladro! al fuoco! ecc.) quando si usa come interiezione, cioè  esprime stupore, sorpresa o gioia.

Povera me! che brutta questa macchia!

povera me = locuzione esclamativa, in quanto è formata da più parole ed indica un senso di dolore.

La proprietà che distingue l'interiezioni tra proprie, improprie e le locuzioni esclamative si dice forma.

Prossima lezione


Esercizi su Interiezione in breve






Forum
Altre materie
Questo sito raccoglie dati statistici anonimi sulla navigazione, mediante cookie installati da terze parti autorizzate, rispettando la privacy dei tuoi dati personali e secondo le norme previste dalla legge. È possibile approfondire come usiamo i Cookie sulla nostra pagina dedicata e su come disinibire l'utilizzo dei cookie attraverso il browser.Continuando a navigare su questo sito, cliccando sui link al suo interno o semplicemente scrollando la pagina verso il basso, accetti il servizio e gli stessi cookie.