🎉 Hooray! Sono disponibili lezioni di italiano a solo 10 €/h! Scopri di più»

 0 Points 


La sintassi

Se la morfologia studia i singoli elementi che compongono una lingua, cioè distingue il nome dal verbo, il singolare dal plurale, l’attivo dal passivo ecc, la sintassi, invece, descrive il modo in cui le parole si collegano e si ordinano in proposizioni (frasi), e come queste si ordinano a loro volta in periodi. Il nome sintassi deriva dal greco syntaxis e significa ordine, sistema. La sintassi studia come le parole si combinano tra loro quando si uniscono per produrre testi orali e scritti. Noi quindi utilizziamo la lingua per produrre discorsi orali: una telefonata, una conversazione tra due o più persone, un discorso di un politico, le parole di una canzone e scritti: un romanzo, un manuale, un giornale, un inserto pubblicitario, una pagina internet. Sia orali che scritti i messaggi sono sempre dei testi.

  • Il testo è formato da periodi e proposizioni.

Ogni volta che utilizziamo la lingua orale o scritta per comunicare con gli altri, produciamo dei testi.

Il periodo è dato da un gruppo di proposizioni organizzate e collegate tra loro.

La proposizione (frase) è data da un gruppo di parole organizzate e collegate tra loro secondo certe modalità.



Mostra indice
Indice

La sintassi

                                                              sintassi-grammatica-italiana-ordinare                

"Il sindaco di Cittanova  invita tutti gli abitanti alla festa di fine anno, che si terrà sabato alle ore 21 nel parco comunale. In caso di pioggia, la festa si svolgerà nella Villa del Sindaco. Accorrete numerosi!"

In questo esempio, la porzione di testo  " Il sindaco… comunale" è un periodo; un altro periodo è quello compreso tra  "In caso e del Sindaco"; l’ultimo periodo è " Accorrete numerosi!" :come si vede, la fine del periodo è marcata da un segno di punteggiatura forte (punto, punto esclamativo).Se procediamo con la scomposizione in unità sempre più piccole, ad un certo punto ci si trova di fronte ad un gruppo di parole che non può essere ulteriormente suddiviso, perché rappresenta la forma minima di espressioni di un pensiero di senso compiuto. Si arriva perciò alla farse semplice, o proposizione.

Guardando ancora l’esempio, il primo e il secondo periodo risultano composti di due proposizioni ciascuna, separata  tra loro da una virgola; mentre, l’ultimo periodo è formato di una sola proposizione: in questo caso periodo e proposizione (frase) coincidono. Il periodo è formato da una o più frasi che si possono distinguere anche attraverso la punteggiatura. Ma purtroppo, la punteggiatura non è di per sé elemento sufficiente per riconoscere una proposizione (o frase).

Prossima lezione


Esercizi su La sintassi della frase






Forum
Altre materie
Questo sito raccoglie dati statistici anonimi sulla navigazione, mediante cookie installati da terze parti autorizzate, rispettando la privacy dei tuoi dati personali e secondo le norme previste dalla legge. È possibile approfondire come usiamo i Cookie sulla nostra pagina dedicata e su come disinibire l'utilizzo dei cookie attraverso il browser.Continuando a navigare su questo sito, cliccando sui link al suo interno o semplicemente scrollando la pagina verso il basso, accetti il servizio e gli stessi cookie.