🎉 Hooray! Sono disponibili lezioni di italiano a solo 10 €/h! Scopri di più»

 0 Points 


elisione e troncamento - Grammatica italiana

In questa lezione: elisione e troncamento. Nel parlare le parole non vengono pronunciate separatamente, ma unite invece secondo l’intonazione e il ritmo della frase. Nell’incontro tra le parole della frase nella frase si verificano in particolare due fenomeni: l’elisione e il troncamento.

 



Mostra indice
Indice

Elisione e troncamento

Risultati immagini per errori grammaticali apostrofo sui muri

L' elisione

Quando una parola non tronca finisce per vocale, e anche la seguente comincia con vocale, la vocale finale della prima parola molto spesso si elide, cioè si sopprime. Questo fenomeno si chiama elisione.

La erba  /  l’erba

lo amico  /  l’amico

una anatra  / un’anatra

Il segno ( ) che serve ad indicare l’elisione, si chiama apostrofo. L’apostrofo NON si usa:

a) dopo il pronome ci, se ad esso seguono parole che abbiano per iniziali le vocali a,o,u. Quindi si scriverà

c’era, c’insegnava, ma:  ci ascolta, ci ordina, ci urla;

b) dopo i plurali gli, degli, agli, ecc., se non seguono parole che iniziano con i

degli ordini, gli avvocati, cogli animali, degli urli, ecc.

c) tutte le volte che potrà apparire incertezza di numero e di genere. Si scriverà perciò

le età e non l’età

per non confondere il plurale con il singolare,

quella artista e non quell’artista

per non confondere il femminile con il maschile, e via dicendo.

TRONCAMENTO

Il troncamento o apocope è la caduta dell’ultimo elemento (sillaba, consonante, vocale) di una parola composta da più sillabe.

Il troncamento è diverso dall’elisione perché può avvenire anche se la parola che segue inizia per consonante.

Nel troncamento di solito non si usa l’apostrofo, ma ci sono alcune eccezioni come

po’ ( troncamento di poco)

di’ imperativo del verbo dire.

Il troncamento è obbligatorio con:

uno, alcuno, nessuno, ciascuno

un uomo / ciascun libro

il troncamento si fa solitamente con:

bello, grande, e santo

davanti a parole che richiedono l’articolo il e un:

un bel gatto / san Francesco.

Con i titoli onorifici seguiti dal nome proprio:

il signor Riccardo, il commendator Brambilla.

Con

quale nell’ espressioni qual è.

Prossima lezione


Esercizi su Elisione e troncamento






Forum
Altre materie
Questo sito raccoglie dati statistici anonimi sulla navigazione, mediante cookie installati da terze parti autorizzate, rispettando la privacy dei tuoi dati personali e secondo le norme previste dalla legge. È possibile approfondire come usiamo i Cookie sulla nostra pagina dedicata e su come disinibire l'utilizzo dei cookie attraverso il browser.Continuando a navigare su questo sito, cliccando sui link al suo interno o semplicemente scrollando la pagina verso il basso, accetti il servizio e gli stessi cookie.