In questa lezione: elisione e troncamento. Nel parlare le parole non vengono pronunciate separatamente, ma unite invece secondo l’intonazione e il ritmo della frase. Nell’incontro tra le parole della frase nella frase si verificano in particolare due fenomeni: l’elisione e il troncamento.

 

Elisione e troncamento

Risultati immagini per errori grammaticali apostrofo sui muri

L' elisione

Quando una parola non tronca finisce per vocale, e anche la seguente comincia con vocale, la vocale finale della prima parola molto spesso si elide, cioè si sopprime. Questo fenomeno si chiama elisione.

La erba  /  l’erba

lo amico  /  l’amico

una anatra  / un’anatra

Il segno ( ) che serve ad indicare l’elisione, si chiama apostrofo. L’apostrofo NON si usa:

a) dopo il pronome ci, se ad esso seguono parole che abbiano per iniziali le vocali a,o,u. Quindi si scriverà

c’era, c’insegnava, ma:  ci ascolta, ci ordina, ci urla;

b) dopo i plurali gli, degli, agli, ecc., se non seguono parole che iniziano con i

degli ordini, gli avvocati, cogli animali, degli urli, ecc.

c) tutte le volte che potrà apparire incertezza di numero e di genere. Si scriverà perciò

le età e non l’età

per non confondere il plurale con il singolare,

quella artista e non quell’artista

per non confondere il femminile con il maschile, e via dicendo.

TRONCAMENTO

Il troncamento o apocope è la caduta dell’ultimo elemento (sillaba, consonante, vocale) di una parola composta da più sillabe.

Il troncamento è diverso dall’elisione perché può avvenire anche se la parola che segue inizia per consonante.

Nel troncamento di solito non si usa l’apostrofo, ma ci sono alcune eccezioni come

po’ ( troncamento di poco)

di’ imperativo del verbo dire.

Il troncamento è obbligatorio con:

uno, alcuno, nessuno, ciascuno

un uomo / ciascun libro

il troncamento si fa solitamente con:

bello, grande, e santo

davanti a parole che richiedono l’articolo il e un:

un bel gatto / san Francesco.

Con i titoli onorifici seguiti dal nome proprio:

il signor Riccardo, il commendator Brambilla.

Con

quale nell’ espressioni qual è.

Prossima lezione

Esercizi su 'Elisione e troncamento'



Tutte le lezioni

morfologia

Grammatica italiana


Unità 3
La struttura dell'italiano

Unità 4
Il verbo
Verbi predicativi e verbi copulativi
Verbi transitivi e verbi intransitivi
I verbi: persona e numero
Verbo: i tempi del verbo
I modi del verbo
L'aspetto
La forma del verbo: attiva, passiva, riflessiva
La forma riflessiva
Forma riflessiva apparente
Forma riflessiva reciproca
Verbi riflessivi pronominali
Verbi impersonali
Verbi ausiliari
Verbi ausiliari essere ed avere
Verbi servili
Verbi aspettuali e verbi causativi
La coniugazione
Verbi difettivi
Verbi sovrabbondanti

Unità 5
Verbo: i modi finiti
L'indicativo e i suoi tempi
Il presente
Futuro semplice e futuro anteriore
L' imperfetto
Il passato prossimo e passato remoto
Il trapassato prossimo e il trapassato remoto
Congiuntivo e i suoi tempi
Condizionale e i suoi tempi
Imperativo

Unità 6
Verbo: i modi indefiniti
Infinito e i suoi tempi
Participio e i suoi tempi
Gerundio e i suoi tempi
Verbo analisi grammaticale
Il verbo in sintesi

Unità 7
Il nome
Il nome comune, nome proprio, nome collettivo
Primitivi, derivati,alterati,composti
Il nome genere
Formazione del plurale
Nomi invariabili
Nomi difettivi
Nomi sovrabbondanti
Nomi composti
Nomi invariabile
Nomi difettivi
Nome,analisi grammaticale
Il nome in breve

Unità 8
L'articolo
L'articolo determinativo
Articolo indeterminativo
Articolo partitivo
Analisi grammaticale
L'articolo in breve

Unità 9
L'aggettivo
Funzione dell'aggettivo
La posizione dell'aggettivo
Struttura dell'aggettivo
Genere e numero
Concordanza dell'aggettivo
Aggettivi sostantivati
Gradi dell'aggettivo qualificativo
Grado superlativo

Unità 10
Comparativi e superlativi organici
Aggettivi determinativi
Aggettivi possessivi
Aggettivi dimostrativi
Aggettivi identificativi
Aggettivi indefiniti
Aggettivi interrogativi ed escamativi
Aggettivi numerali cardinali
Aggettivi numerali ordinali
Analisi grammaticale dell'aggettivo
L'aggettivo in breve

Unità 11
Il pronome
Il pronome e il testo
Pronomi personali
Pronomi personali soggetto
Pronomi personali complemento
Pronomi riflessivi
Pronomi allocutivi di cortesia
Pronomi possessivi
Pronomi dimostrativi e identificativi
Pronomi indefiniti
Pronomi relativi
Pronomi relativi invariabili
Pronomi relativi variabili
Pronomi doppi
Pronomi esclamativi
Analisi grammaticale del pronome
Pronomi in breve

Unità 12
L'avverbio
La formazione dell'avverbio
Tipi di avverbi
I gradi dell'avverbio
La posizione dell'avverbio
Analisi grammaticale dell'avverbio
Avverbio in breve

Unità 13
La preposizione
Funzione della preposizione
Preposizione proprie
Preposizioni proprie e i complementi
Locuzioni preposizionali
Analisi grammaticale della preposizione
Preposizione in breve

Unità 14
La congiunzione
Vari tipi di congiunzione
Congiunzioni coordinative
Congiunzione subordinative
La congiunzione che
Congiunzioni e preposizioni
Congiunzioni e avverbi
Analisi grammaticale
La congiunzione in breve

Unità 15
L'interiezione
Analisi grammaticale
Interiezione in breve

Unità 16
Le onomatopee

Lezioni online

Hai un compito e vuoi una mano nel per prepararti al meglio? Scopri come ripassare con i nostri insegnati

Lezioni su Skype  

Statistiche
imagealt

Nel pannello ogni utente può con facilità controllare tutti i punti che hai ottienuto negli gli esercizi.

Ogni grafico riesce a mostrarti cosa ancora devi fare ma anche quanto già hai fatto!

Vai alla mia dashboard  

Forum
Altre materie
Questo sito raccoglie dati statistici anonimi sulla navigazione, mediante cookie installati da terze parti autorizzate, rispettando la privacy dei tuoi dati personali e secondo le norme previste dalla legge. È possibile approfondire come usiamo i Cookie sulla nostra pagina dedicata e su come disinibire l'utilizzo dei cookie attraverso il browser.Continuando a navigare su questo sito, cliccando sui link al suo interno o semplicemente scrollando la pagina verso il basso, accetti il servizio e gli stessi cookie.