La comunicazione non verbale è un aspetto essenziale del più vasto campo della comunicazione. Mentre parliamo, facciamo molte altre cose: gesti, movimenti, espressioni,con cui più o meno volontariamente comunichiamo con gli altri. A seconda che si tratti di segni intenzionali o di segni prodotti non intenzionalmente, avremo veri e propri segnali o semplici indizi. Nel loro insieme questi fenomeni formano il vastissimo campo della comunicazione non verbale, cioè non formate da parole. Gli animali, usano per comunicare segnali sonori, visivi, olfattivi e tattili. Anche se nell'uomo la comunicazione verbale, cioè fatta di parole, ha un'importanza predominante, essa non è sufficiente, infatti, parlare non basta.

I verbi:persona, aspetto e forma

La persona e il numero

LA SPIEGAZIONE:

Nei tempi dei modi finiti il verbo presenta sei persone, tre per il numero singolare (la 1ª,la 2ª,la 3ª) e tre per il numero plurale (1ª,2ª,3ª).

TRAMITE LA DESINENZA DI UN VERBO CAPIAMO LA PERSONA E IL NUMERO DEL SOGGETTO DI UNA FRASE.

Si ha la 1ª persona quando il soggetto è il pronome io (singolare)  noi (plurale):

(Io) parlo

(Noi) parliamo

Si ha la 2ª persona quando il soggetto è il pronome tu (singolare)  e voi (plurale):

Tu parli

Voi parlate

Si ha la 3ª persona quando il soggetto è il pronome lui, lei, (singolare),  loro, essi, esse (plurale) oppure quando il soggetto è un nome di persona o cosa (singolare o plurale):

(Lui) parla

(Loro) parlano

La mamma parla

I bambini parlano

 

NUMERO PERSONA DESINENZA
singolare 1ª (io) par LO
  2ª (tu) parl I
  3ª (lui) parl A
plurale 1ª (noi) parl IAMO
  2ª (voi) parl ATE
  3ª(loro) parl ANO

L'aspetto

LA SPIEGAZIONE:

L'ASPETTO DI UN VERBO INDICA LO SVOLGIMENTO DELL'AZIONE: DICE SE è UN'AZIONE MOMENTANEA, O SE STA INIZIANDO O SE STA FINENDO.

Esistono verbi, detti durativi, che esprimono di per sé un'azione che si prolunga nel tempo come:

cercare, dormire, studiare e passeggiare.

Verbi chiamati momentanei, che esprimono un'azione istantanea come:

trovare, morire, cadere, scoppiare e cadere.

Verbi che indicano l'inizio di un'azione che si sviluppa progressivamente come:

arrossire, invecchiare, ingiallire.
 

La forma

LA SPIEGAZIONE:

Il verbo può avere la forma: attiva, passivariflessiva La forma del verbo esprime il rapporto del verbo stesso con il soggetto e con l'oggetto.

La forma attiva indica che il soggetto compie l'azione:

Il gatto insegue il topo.

Giulio scrive una lettera

Il vigile multa l'automobilista

La forma passiva indica che il soggetto la subisce, cioè riceve l'azione:

Il topo è inseguito dal gatto

Una lettera è scritta da Giulio

L'automobilista è multato dal vigile

La forma riflessiva riguarda solo alcuni verbi transitivi e si ha quando soggetto e oggetto - sempre formato dalle particelle mi, ti, si, ci, vi - coincidono.

Il soldato si difende, cioè difende se stesso.

Prossima lezione

Esercizi su 'La comunicazione non verbale'



Tutte le lezioni

morfologia

Grammatica italiana

Unità 3
La struttura dell'italiano

Unità 4
Il verbo
Verbi predicativi e verbi copulativi
Verbi transitivi e verbi intransitivi
I verbi: persona e numero
Verbo: i tempi del verbo
I modi del verbo
L'aspetto
La forma del verbo: attiva, passiva, riflessiva
La forma riflessiva
Forma riflessiva apparente
Forma riflessiva reciproca
Verbi riflessivi pronominali
Verbi impersonali
Verbi ausiliari
Verbi ausiliari essere ed avere
Verbi servili
Verbi aspettuali e verbi causativi
La coniugazione
Verbi difettivi
Verbi sovrabbondanti

Unità 5
Verbo: i modi finiti
L'indicativo e i suoi tempi
Il presente
Futuro semplice e futuro anteriore
L' imperfetto
Il passato prossimo e passato remoto
Il trapassato prossimo e il trapassato remoto
Congiuntivo e i suoi tempi
Condizionale e i suoi tempi
Imperativo

Unità 6
Verbo: i modi indefiniti
Infinito e i suoi tempi
Participio e i suoi tempi
Gerundio e i suoi tempi
Verbo analisi grammaticale
Il verbo in sintesi

Unità 7
Il nome
Il nome comune, nome proprio, nome collettivo
Primitivi, derivati,alterati,composti
Il nome genere
Formazione del plurale
Nomi invariabili
Nomi difettivi
Nomi sovrabbondanti
Nomi composti
Nomi invariabile
Nomi difettivi
Nome,analisi grammaticale
Il nome in breve

Unità 8
L'articolo
L'articolo determinativo
Articolo indeterminativo
Articolo partitivo
Analisi grammaticale
L'articolo in breve

Unità 9
L'aggettivo
Funzione dell'aggettivo
La posizione dell'aggettivo
Struttura dell'aggettivo
Genere e numero
Concordanza dell'aggettivo
Aggettivi sostantivati
Gradi dell'aggettivo qualificativo
Grado superlativo

Unità 10
Comparativi e superlativi organici
Aggettivi determinativi
Aggettivi possessivi
Aggettivi dimostrativi
Aggettivi identificativi
Aggettivi indefiniti
Aggettivi interrogativi ed escamativi
Aggettivi numerali cardinali
Aggettivi numerali ordinali
Analisi grammaticale dell'aggettivo
L'aggettivo in breve

Unità 11
Il pronome
Il pronome e il testo
Pronomi personali
Pronomi personali soggetto
Pronomi personali complemento
Pronomi riflessivi
Pronomi allocutivi di cortesia
Pronomi possessivi
Pronomi dimostrativi e identificativi
Pronomi indefiniti
Pronomi relativi
Pronomi relativi invariabili
Pronomi relativi variabili
Pronomi doppi
Pronomi esclamativi
Analisi grammaticale del pronome
Pronomi in breve

Unità 12
L'avverbio
La formazione dell'avverbio
Tipi di avverbi
I gradi dell'avverbio
La posizione dell'avverbio
Analisi grammaticale dell'avverbio
Avverbio in breve

Unità 13
La preposizione
Funzione della preposizione
Preposizione proprie
Preposizioni proprie e i complementi
Locuzioni preposizionali
Analisi grammaticale della preposizione
Preposizione in breve

Unità 14
La congiunzione
Vari tipi di congiunzione
Congiunzioni coordinative
Congiunzione subordinative
La congiunzione che
Congiunzioni e preposizioni
Congiunzioni e avverbi
Analisi grammaticale
La congiunzione in breve

Unità 15
L'interiezione
Analisi grammaticale
Interiezione in breve

Unità 16
Le onomatopee

Lezioni online

Hai un compito e vuoi una mano nel prepararti al meglio? Scopri come ripassare con i nostri insegnanti

Lezioni su Skype  

Statistiche
imagealt

Nel pannello ogni utente può con facilità controllare tutti i punti che hai ottienuto negli gli esercizi.

Ogni grafico riesce a mostrarti cosa ancora devi fare ma anche quanto già hai fatto!

Vai alla mia dashboard  

Forum
Altre materie