Questo sito raccoglie dati statistici anonimi sulla navigazione, mediante cookie installati da terze parti autorizzate, rispettando la privacy dei tuoi dati personali e secondo le norme previste dalla legge. È possibile approfondire come usiamo i Cookie sulla nostra pagina dedicata (la pagina è ospitata su progettospartaco.it) e su come disinibire l'utilizzo dei cookie attraverso il browser.Continuando a navigare su questo sito, cliccando sui link al suo interno o semplicemente scrollando la pagina verso il basso, accetti il servizio e gli stessi cookie.

il complemento predicativo

Il complemento predicativo è un aggettivo o un nome che si riferisce grammaticalmente al soggetto ( complemento predicativo del soggetto) o all'oggetto ( complemento predicativo dell'oggetto) e che serve a completare il significato del verbo: L'uomo sembrava TRISTE. ( comp. predicativo del soggetto) I critici considerano questo libro UN CAPOLAVORO (complemento predicativo dell'oggetto).

Spiegazione grammaticale

Il complemento predicativo

 

 

 

Il complemento predicativo è un aggettivo o un nome che si riferisce grammaticalmente al soggetto ( complemento predicativo del soggetto) o all'oggetto ( complemento predicativo dell'oggetto) e che serve a completare il significato del verbo:


Sara sembra triste ( complemento predicativo del soggetto ).

La giuria ha ritenuto l'imputato innocente . Complemento predicativo dell'oggetto).

 

Il complemento predicativo del soggetto

Il  complemento predicativo del soggetto si trova di norma in presenza dei seguenti verbi:

A) i verbi copulativi propriamente detti, come sembrare, diventare, parere ecc.:

Il suo comportamento sembrò a tutti strano.

Sara sta diventando una bella ragazza.

B) i verbi appellativi ( chiamare, dire ecc. ), elettivi ( nominare, eleggere ecc. ), estimativi ( stimare, rientrare ecc. , quando sono usati al passivo:

Luca è stato nominato segretario dell'associazione.

Quel giudice è considerato severo.

C) alcuni verbi come nascere,vivere, morire, crescere ecc., quando hanno valore copulativo e non predicativo :

Il nonno è morto sereno.

In quell'ambiente, il bimbo cresceva infelice.

Il complemento predicativo del soggetto si può inoltre avere con qualsiasi altro verbo non copulativo quando è presente un aggettivo o un nome riferito sia al verbo sia al soggetto ; tale sostantivo o aggettivo può anche essere preceduto da preposizioni, avverbi o locuzioni preposizionali quali da, per, come, in qualità di ecc.:

La barca scivolava tranquilla.

Marco verrà da te come amico.

 

Complemento predicativo dell'oggetto

Il complemento predicativo dell'oggetto si trova con i verbi appellativi, elettivi, estimativi, usati però nella forma attiva:

I compagni considerano Carla intelligente.

Lo hanno proclamato vincitore.

Si può avere inoltre con i verbi non copulativi quando nella frase è presente un sostantivo o un aggettivo riferito al verbo e al complemento oggetto: anche in questo caso, come per il complemento predicativo del soggetto, tale sostantivo o aggettivo può essere preceduto da preposizioni, avverbi o locuzioni preposizionali:

La pioggia ha ridotto questa giacca uno straccio.

Chiamarono un insegnante in qualità di moderatore.


 

 





Esercizi di italiano su il complemento predicativo




Forum

In questa parte del sito puoi chiedere alla community e ai nostri insegnanti dubbi e perplessità trovati affrontando solo questa pagina. Se hai un dubbio diverso crea un nuovo 'topic' con il pulsante 'Fai una nuova domanda'.

Registrati per poter usare il forum di lagrammaticaitaliana.it. Prova, è gratis!

Lascia, per primo, un commento o domanda per la lezione di grammatica di inglese...





lagrammaticaitaliana.it fa parte di progettospartaco.it Questo progetto vorrebbe ambiziosamente librarare la cultura e trasformare i vecchi contenuti stampati in nuovo materiale fruibile in modo "2.0". Progettospartaco.it raccoglie metaforicamente sotto il suo ombrello tutti quei siti che sposano il suo pensiero: "cultura libera per tutti"


0 0 0