Il complemento predicativo dell’oggetto è un aggettivo o un nome che completa il senso del predicato e contemporaneamente si riferisce al nome che fa da complemento oggetto.

Hanno il predicativo dell’oggetto gli stessi verbi che, in forma passiva, reggono il predicativo del soggetto:

→ verbi appellativi (chiamare, soprannominale, definire ecc.)

→ verbi elettivi (eleggere, scegliere, nominare ecc.)

→ verbi estimativi (stimare, giudicare, trovare, ritenere ecc.)

→ verbi effettivi ( rendere, ridurre, fare, far diventare ecc.)

Complemento predicativo dell'oggetto

Il complemento predicativo dell'oggetto si trova con i verbi appellativi, elettivi, estimativi, usati però nella forma attiva:

I compagni considerano Carla intelligente.

Lo hanno proclamato vincitore.

Si può avere inoltre con i verbi non copulativi quando nella frase è presente un sostantivo o un aggettivo riferito al verbo e al complemento oggetto: anche in questo caso, come per il complemento predicativo del soggetto, tale sostantivo o aggettivo può essere preceduto da preposizioni, avverbi o locuzioni preposizionali:

La pioggia ha ridotto questa giacca uno straccio.

Chiamarono un insegnante in qualità di moderatore.

Paragrafi letti

    
0%
       Salva

  Esercizi su: 'Complemento predicativo dell'oggetto'

  Approfondimenti su: 'Complemento predicativo dell'oggetto'


Statistiche

Nel pannello personale, ogni utente può facilmente tenere traccia di tutti i punti ottenuti negli esercizi. I grafici mostrano in modo chiaro le attività ancora da completare e quanto hai già realizzato!


Vai alla mia dashboard  
Forum
Altre materie