In questa lezione: la formazione del plurale. Il plurale dei nomi si forma secondo numerose regole grammaticali. Il numero è la categoria grammaticale che distingue il singolare, cioè un solo essere animato, una sola cosa dal plurale, che indica una molteplicità di esseri animati o cose.La distinzione tra singolare e plurale si attua generalmente cambiando la desinenza (nomi mobili). Esistono però nomi che hanno la stessa forma al singolare che al plurale (nomi invariabili), nomi che hanno un solo numero (nomi difettivi) e nomi con più forme di plurale (nomi sovrabbondanti)

 Formazione del plurale

           Il nome numero

L'italiano ha  due possibilità per indicare il numero del nome: il singolare e il plurale, che indicano il primo un singolo essere animato o inanimato o una singola classe, il secondo una pluralità.

I nomi mobili nella formazione del plurale si comportano così:

Plurali di nomi (e aggettivi)

A ) nomi in -co e in -go.

a) hanno il plurale in – chi e in -ghi, cioè con la consonante velare (unità fonologia ), i seguenti nomi:

apologo, carico, catalogo, dialogo, epilogo, impiego, monologo, strascico ecc;

b) hanno il plurale in -ci e in -gi, cioè con la consonante palatale i seguenti nomi:

amico, asparago, biologo, chimico, geologo, monaco, teologo, porco, portico ecc.

 

B) nomi in – ca e in -ga. Hanno il plurale in -chi e in -ghi se maschili:

patriarca / patriarchi, transfuga / transfughi

                  e in -che e in -ghe se femminini:

amica / amiche, droga / droghe, formica / formiche

(fa eccezione belga (maschile) la cui forma plurale è belgi).

C) nomi in -io. Quando la i è accentata il plurale è in ii:

addio / addii, pendio / pendii, zio / zii .

quando la i non è accentata il plurale è di solito in -i :

armadio / armadi, studio / studi.

D) nomi in – cia e in – gia. Quando l'accento cade sulla i essa si mantiene al plurale:

farmacia / farmacie, regia / regie.

Quando la i non è accentata vale di solito la seguente regola:

la i cade se davanti a  – cia e - gia c'è una consonate:

provincia  /  province, spiaggia  / spiagge

la  resta negli altri casi:

camicia / camicie, valigia / valigie.

Paragrafi letti

    
0%
       Salva

  Approfondimenti su: ' Formazione del plurale'


Statistiche

Nel pannello personale, ogni utente può facilmente tenere traccia di tutti i punti ottenuti negli esercizi. I grafici mostrano in modo chiaro le attività ancora da completare e quanto hai già realizzato!


Vai alla mia dashboard  
Forum
Altre materie