le funzioni della lingua

Lezioni e schede che spiegano i vari argomenti della grammatica italiana in modo semplice, accompagnate da esempi e immagini. Inoltre tanti esercizi per ogni lezione per capire immediatamente quanto compreso.



Barzelletta in inglese

Spiegazione grammaticale


Le funzioni della lingua 

 

 

Tutti parliamo o scriviamo, lo facciamo per comunicare emozioni, per indicare qualcosa, per convincere qualcuno, per raccontare aneddoti o barzellette, per esprimere (talvolta con una sola parola) il nostro disappunto, per salutare, per puntualizzare ciò che avevamo già detto 

Roman Jakobson, un linguista di origine russa, ha elaborato uno schema che mostra come a ciascuno dei sei elementi della comunicazione corrisponda una funzione linguistica.  Le sei funzioni linguistiche da lui individuate sono le seguenti:

 

 

Funzione emotiva o espressiva: la comunicazione è incentrata sull'emittente, con la funzione di esprimere il proprio stato d'animo in pratica l'emittente parla di sè.

 

             

 

"Sono preoccupata !" "Sono felice !" “Ho paura", "Ho caldo", "Sono raffreddata", "Povero me!"

 

Funzione conativa o persuasiva: si concentra sul destinatario. Si verifica quando l'emittente utilizza il linguaggio per cercare di convincere  l'altro delle proprie idee, per persuaderlo a fare ciò che vuole. La funzione conativa (dal latino , "tentare", "far di tutto per...") può essere espressa come una supplica, una minaccia, un suggerimento o anche solo un' osservazione. E’ la funzione della pubblicità, dei discorsi  politici, delle leggi, dei divieti.

 

           

 

"Dammi la mano “ "Vai a fare il compito " ,"Non piangere", "Prova!" , Non fare il furbo, Mi ami ?

 

Funzione fàtica (con l'accento sulla a): quando la comunicazione è incentrata sul mezzo, cioè ha la funzione di stabilire un contatto con l'interlocutore: ad esempio.

 

 

i saluti "Ciao!", “ Oggi è una bella giornata! “ Per mantenere una comunicazione ,ma cosa dici ?, dire "pronto" al telefono, oppure "mi senti?", Non ci  credo!? , e simili.

 

Funzione metalinguistica: è incentrata sul codice : si usa la lingua per parlare della lingua, ad esempio quando si deve spiegare una regola grammaticale:

 

    

"Il è un articolo determinativo".

 

Funzione referenziale:è quella in base alla quale il messaggio è incentrato sul referente ossia ciò di cui si parla nel messaggio, cioè ha la funzione di dire qualcosa a proposito della relatà, senza indugiare in valutazioni, emozioni o altro.

 

   " Questi tulipani sono rossi ". “ Oggi piove “, Il treno parte alle 20" ," Domani vado dal medico" , " Oggi è una bella giornata".    

 

Funzione poetica si concentra sulla forma del messaggio, pure non limitandosi a questo. Può trovarsi in qualsiasi tipo di messaggio, dal genere letterario  (un romanzo, una poesia, uso endecasillabi, stile libero ecc.), alla collocazione sintattica delle parole  ("io sono felice ", "sono felice io", ecc.),  all'attenzione rivolta  agli effetti sonori (ripetizioni, assonanze, ecc.).

 

ùTalvolta anche la disposizione  inconsueta delle parole all’interno di una frase evidenzia la funzione poetica. E’ molto utilizzata in pubblicità dove è alla base della maggior parte degli slogan. La funzione poetica è utile anche nei  giornali laddove si  cerca di attirare il lettore con testi originali. Ogni volta che si lavora sulla forma di un messaggio si attua la funzione poetica. I giochi di parole sono un esempio. Rileggere un testo eliminandone le ripetizioni, oppure curare l’impaginazione, attiene sempre alla funzione poetica.

    

.

 







Pubblicità


Esercizi di grammatica italiana


Esercizi della lezione di grammatica italiana







Forum

In questa parte del sito puoi chiedere ai nostri insegnanti di italiano dubbi e perplessità trovati affrontando la lezione di grammatica o l'esercizio

Registrati per poter usare il forum di esercizi inglese. Prova, è gratis!
Lascia, per primo, un commento o domanda per la lezione o esercizi di inglese...