Questo sito raccoglie dati statistici anonimi sulla navigazione, mediante cookie installati da terze parti autorizzate, rispettando la privacy dei tuoi dati personali e secondo le norme previste dalla legge. È possibile approfondire come usiamo i Cookie sulla nostra pagina dedicata (la pagina è ospitata su progettospartaco.it) e su come disinibire l'utilizzo dei cookie attraverso il browser.Continuando a navigare su questo sito, cliccando sui link al suo interno o semplicemente scrollando la pagina verso il basso, accetti il servizio e gli stessi cookie.

l'avverbio

L'avverbio è la parte invariabile del discorso che si affianca ad un verbo, nome, aggettivo, o ad un altro avverbio per qualificarlo o determinarlo meglio di significato.

-in base al significato si possono distinguere diversi tipi di avverbi : di modo, di luogo, di tempo, di quantità, di valutazione.

- posizione dell'avverbio: generalmente si colloca, nella frase, vicino alla parola cui si riferisce.

Ci sono due tipi di avverbi molto frequenti nella comunicazione: quello di interrogazione ( si trova nelle domande dirette e può indicare il modo, il luogo, il tempo o altro;

e la locuzione avverbiale ( è un gruppo di parole che sta al posto di un avverbio e che potrebbe essere sostituito da esso).


Spiegazione grammaticale

L'avverbio


 

L’avverbio è' una delle parti invariabili del discorso,che si aggiunge a un verbo, a un aggettivo, a un nome o a un altro avverbio per modificarne, il significato:

Massimo parla velocemente.

Nella frase “Massimo parla velocemente, l’avverbio velocemente precisa il significato del verbo specificando il modo in cui Massimo compie l’azione di parlare.

Nella frase:

“La mamma è corsa fuori”

 fuori è un avverbio e aggiunge al verbo una determinazione di luogo che precisa dove la mamma è corsa.

Nella frase:

Non ho rubato

non è un avverbio e modifica totalmente il significato del verbo stesso.

Nella frase

Mia figlio è poco studioso,

invece l’avverbio modifica il significato dell’aggettivo studiosa delimitandolo in senso negativo.

Nella frase

Non venire troppo presto,

l’avverbio troppo precisa l’avverbio presto.

Nella frase

Ho invitato anche i parenti,

l’avverbio anche modifica il nome parenti.

Può modificare anche un’intera frase:

Eventualmente verro domani.


 

 

 

 





Esercizi di italiano su l'avverbio




Forum

In questa parte del sito puoi chiedere alla community e ai nostri insegnanti dubbi e perplessità trovati affrontando solo questa pagina. Se hai un dubbio diverso crea un nuovo 'topic' con il pulsante 'Fai una nuova domanda'.

Registrati per poter usare il forum di lagrammaticaitaliana.it. Prova, è gratis!

Lascia, per primo, un commento o domanda per la lezione di grammatica di inglese...





lagrammaticaitaliana.it fa parte di progettospartaco.it Questo progetto vorrebbe ambiziosamente librarare la cultura e trasformare i vecchi contenuti stampati in nuovo materiale fruibile in modo "2.0". Progettospartaco.it raccoglie metaforicamente sotto il suo ombrello tutti quei siti che sposano il suo pensiero: "cultura libera per tutti"


0 0 0