Questo sito raccoglie dati statistici anonimi sulla navigazione, mediante cookie installati da terze parti autorizzate, rispettando la privacy dei tuoi dati personali e secondo le norme previste dalla legge. È possibile approfondire come usiamo i Cookie sulla nostra pagina dedicata (la pagina è ospitata su progettospartaco.it) e su come disinibire l'utilizzo dei cookie attraverso il browser.Continuando a navigare su questo sito, cliccando sui link al suo interno o semplicemente scrollando la pagina verso il basso, accetti il servizio e gli stessi cookie.

Preposizioni improprie, locuzioni preposizionali

improprie: sono quelle parole che assumono la funzione di preposizioni, ma in realtà sono avverbi, aggettivi o forme verbali (in genere al participio presente o passato)

Le preposizioni improprie sono:  quelle costituite da avverbi: prima, dopo, davanti, dietro, sopra, sotto, dentro, fuori, innanzi, oltre, presso, contro, accanto, intorno, attorno, circa ecc.
Partiremo prima di giugno.

• quelle costituite da aggettivi, vicino, lontano, lungo, salvo, secondo ecc.

Vado a correre lungo la ferrovia.

• quelle costituite da forme verbali: durante, rasente, stante, mediante, nonostante; eccetto, eccettuato, escluso, incluso, verso, dato ecc.


Spiegazione grammaticale

Preposizioni improprie

Le preposizioni improprie, oltre al ruolo di preposizioni possono assumere anche altre funzioni, e cioè quelle di avverbi, di aggettivi o di verbi.

A) termini che svolgono la duplice funzione di avverbi e preposizioni:

prima, dopo, sopra, sotto, davanti, dietro, dentro, fuori, contro ecc.

Comincia a piovere è meglio andare dentro. (avverbio )

Metti i giocattoli dentro la cesta. (preposizione)

nella prima frase la parola dentro modifica il verbo andare e ha una funzione avverbiale;

nella seconda la parola dentro stabilisce una relazione tra due termini, giocattoli e cesta e ha quindi una funzione preposizionale.

b) Altre preposizioni improprie derivano da aggettivi, quali lungo, secondo :

L'ufficio è al secondo piano. ( aggettivo)

Secondo il vostro allenatore siete molto indisciplinati. ( preposizione )

o da verbi, in genere participi, usati quasi esclusivamente come preposizioni,quali  mediante, escluso, verso:

È stato escluso dalla lista. (verbo)

L' ufficio è aperto tutti i giorni escluso la domenica. (preposizione )

Locuzioni preposizionali

Le locuzioni preposizionali sono espressioni composte che possono essere costituite :

- da due preposizioni, di cui in genere la prima è una preposizione impropria e la seconda una preposizione propria:

davanti a , vicino a, insieme con;

- da un sostantivo accompagnato da una o più preposizioni:

per mezzo di, in confronto a, in base a, per conto di.





Esercizi di italiano su locuzioni preposizionali




Forum

In questa parte del sito puoi chiedere alla community e ai nostri insegnanti dubbi e perplessità trovati affrontando solo questa pagina. Se hai un dubbio diverso crea un nuovo 'topic' con il pulsante 'Fai una nuova domanda'.

Registrati per poter usare il forum di lagrammaticaitaliana.it. Prova, è gratis!

Lascia, per primo, un commento o domanda per la lezione di grammatica di inglese...





lagrammaticaitaliana.it fa parte di progettospartaco.it Questo progetto vorrebbe ambiziosamente librarare la cultura e trasformare i vecchi contenuti stampati in nuovo materiale fruibile in modo "2.0". Progettospartaco.it raccoglie metaforicamente sotto il suo ombrello tutti quei siti che sposano il suo pensiero: "cultura libera per tutti"


0 0 0