Questo sito raccoglie dati statistici anonimi sulla navigazione, mediante cookie installati da terze parti autorizzate, rispettando la privacy dei tuoi dati personali e secondo le norme previste dalla legge. È possibile approfondire come usiamo i Cookie sulla nostra pagina dedicata (la pagina è ospitata su progettospartaco.it) e su come disinibire l'utilizzo dei cookie attraverso il browser.Continuando a navigare su questo sito, cliccando sui link al suo interno o semplicemente scrollando la pagina verso il basso, accetti il servizio e gli stessi cookie.

aggettivi sostantivati

Aggettivi sostantivati: sono quegli aggettivi che svolgono la funzione di sostantivo, solitamente preceduti dall’articolo:
 
La sventurata piangeva.
 
Alcuni aggettivi sono ormai considerati nomi: il futuro, il quotidiano, la metropolitana ecc
 

Spiegazione grammaticale

L'aggettivo sostantivato e l'aggettivo con valore avverbiale

 

Risultati immagini per trasformare

         

L'aggettivo  di solito si accompagna il nome e ne precisa alcune caratteristiche . Ciò è vero nella maggior parte dei casi, ma vi sono alcune situazioni in cui l'aggettivo si presenta da solo e si comporta,

sia per il valore sia per la funzione, come un nome. In questo caso, cioè quando un aggettivo ha la funzione di sostantivo si dice che è un aggettivo sostantivato.

Il primo ragazzo si fece avanti.

aggettivo.

Il primo si fece avanti.

aggettivo sostantivato.

Questa possibilità d'uso dell'aggettivo è così antica e diffusa che alcuni aggettivi sostantivati sono ormai considerati, in particolare accezioni, sostantivi a tutti gli effetti e come tali vengono indicati dai

vocabolari:

Ama il prossimo tuo.

Farò il possibile e l'impossibile.

Vorrei conoscere il mio futuro.

Essi possono essere sempre usati anche con il valore di aggettivi:

Scendo alla prossima fermata.

Un suo cambiamento mi sembra possibile.

Come stanno i tuoi futuri suoceri?

Alcuni aggettivi riferibili a persona vengono sostantivati quando si sottintende appunto un sostantivo come: “ persone, uomini, “ ecc. :

I buoni saranno premiati.

Altre volte si sostantivano al singolare degli aggettivi per indicare un concetto astratto:

Non è facile definire cosa sia il bello

o  per designare un personaggio:

Il Buono sopportò le prove con pazienza, senza lasciarsi scoraggiare.

In questi casi l'aggettivo sta per un nome proprio e acquista la maiuscola iniziale. Anche in questo caso rimane sempre contemporaneamente la possibilità di uso come normali aggettivi:

Francesco è un ragazzo bello e buono.

Mi sembra che tu abbia compiuto un buon lavoro.

 

Aggettivo con valore avverbiale

 

L'aggettivo qualificativo, al maschile singolare, può svolgere anche la funzione di avverbio.

 

Leggi  forte;  Dovete rigar diritto;  Mangiate piano; Abbiamo visto giusto;  Parla chiaro.

In questo caso l'aggettivo acquista valore di avverbio: parlare chiaro significa, infatti “parlare chiaramente ( in modo chiaro)”. Di questo particolare uso dell'aggettivo si serve la pubblicità:

Vesti giovane,      Bevi moderato.





Esercizi di italiano su aggettivi sostantivati




Forum

In questa parte del sito puoi chiedere alla community e ai nostri insegnanti dubbi e perplessità trovati affrontando solo questa pagina. Se hai un dubbio diverso crea un nuovo 'topic' con il pulsante 'Fai una nuova domanda'.

Registrati per poter usare il forum di lagrammaticaitaliana.it. Prova, è gratis!

Lascia, per primo, un commento o domanda per la lezione di grammatica di inglese...





lagrammaticaitaliana.it fa parte di progettospartaco.it Questo progetto vorrebbe ambiziosamente librarare la cultura e trasformare i vecchi contenuti stampati in nuovo materiale fruibile in modo "2.0". Progettospartaco.it raccoglie metaforicamente sotto il suo ombrello tutti quei siti che sposano il suo pensiero: "cultura libera per tutti"


0 0 0