🎉 Hooray! Sono disponibili lezioni di italiano a solo 10 €/h! Scopri di più»

 0 Points 


l'imperfetto

 In questa lezione: l’imperfetto (leggevo) indica un’azione passata considerata nel suo svolgimento, non definisce l’inizio o la fine dell’azione, ma ne esprime la durata.

Il treno procedeva lentamente.

Si distingue l’imperfetto descrittivo, imperfetto iterativo, imperfetto storico, desiderativo, e imperfetto onirico.



Mostra indice
Indice

Imperfetto

imperfetto

Il tempo imperfetto è un tempo dagli usi estremamente vari,  indica un evento durativo (che si protrae nel tempo) verificatosi in un tempo più o meno lontano. Questa caratteristica appare chiara quando un evento presentato all’imperfetto viene affiancato a un altro evento come momentaneo:

Lo scalatore scrutava la montagna, quando ad un tratto scorse dietro una roccia uno stambecco.

  • Oltre ad un evento che dura nel tempo, l’imperfetto può indicare un evento momentaneo, ma che si ripeteva abitualmente:

Ogni mattina si incontravano e si salutavano cortesemente.

in questo caso si tratta dell’aspetto ripetitivo o iterativo.

  • l’imperfetto può sostituire altri tempi passati e addirittura atri modi non indicativi come l’imperfetto narrativo o giornalistico:

Il presidente veniva ricevuto nello studio privato. Più tardi si incontrava anche con il ministro degli Esteri e partecipava ad una cerimonia in suo onore. Infine i due capi di stato si dichiaravano soddisfatti degli accordi raggiunti.

l ’imperfetto qui sostituisce il passato remoto o il passato prossimo. È una forma estesa nel linguaggio giornalistico, si definisce imperfetto storico, perché era usato nelle narrazioni storiche.

A volte l’imperfetto assume valori propri di modi diversi dal modo indicativo, sostituendo un condizionale passato o un congiuntivo trapassato; questo avviene soprattutto nello stile colloquiale, ma resta comunque una forma non corretta.

Dovevo capirlo subito che eri un bugiardo.

invece di:

Avrei dovuto capirlo subito che eri un bugiardo.

Se ero più furba lo capivo, invece di: Se fossi stata più furba, l’avrei capito.

Prossima lezione


Esercizi su L' imperfetto






Forum
Altre materie
Questo sito raccoglie dati statistici anonimi sulla navigazione, mediante cookie installati da terze parti autorizzate, rispettando la privacy dei tuoi dati personali e secondo le norme previste dalla legge. È possibile approfondire come usiamo i Cookie sulla nostra pagina dedicata e su come disinibire l'utilizzo dei cookie attraverso il browser.Continuando a navigare su questo sito, cliccando sui link al suo interno o semplicemente scrollando la pagina verso il basso, accetti il servizio e gli stessi cookie.